I Gruppi di incontro tematici sono incontri rivolti a persone che condividono un’esperienza comune (genitori single, genitori di bambini/ragazzi con bisogni speciali, separati, ecc.) e hanno un duplice intento di informazione e sostegno.

Attraverso lo scambio di esperienze è infatti possibile acquisire informazioni per la gestione concreta e logistica di alcuni problemi di ordine quotidiano, per conoscere i servizi e le risorse disponibili e per orientarsi al meglio nelle questioni burocratiche che spesso aggravano (piuttosto che agevolare) la situazione problematica.

Attraverso la condivisione di esperienze e di stati emotivi viene favorito il sostegno reciproco tra i partecipanti al gruppo e la creazione di reti sociali per condividere esperienze anche all’infuori del gruppo stesso.

Il gruppo di incontro tematico non rappresenta un intervento terapeutico ma piuttosto sfrutta la condivisione di un’esperienza per favorire dinamiche di sostegno reciproco tra i partecipanti del gruppo in un clima di profonda empatia. In quest’ottica, lo psicologo ha il ruolo di facilitare la comunicazione tra i partecipanti e offrire nuovi stimoli per un confronto.

Annunci